La Rifinitura

I gioielli, sia quelli ottenuti per costruzione che quelli ottenuti per fusione, hanno bisogno di un lungo procedimento di rifinitura.
Le superfici sono ruvide e opache e vanno, dunque, rese lucide da numerosi passaggi, prima con lime e carta smeriglio di grana via via più sottile e per finire con le spazzole e le paste abrasive della lucidatrice.
L’industria ha trovato nuovi modi per rifinire gli oggetti, come il buratto, l’elettroformatura e la brillantatura che riducono l’intervento manuale.